News

News


Novartis cancella 1400 posti in Svizzera

29/06/2022
Novartis taglia oltre un impiego su dieci in Svizzera. L’azienda farmaceutica è di fatto intenzionata a cancellare 8'000 dei suoi 108'000 posti di lavoro nel mondo.
Sono 1'400 gli impieghi che saranno cancellati in Svizzera, su un totale di 11'600. Oltre il 10% dei posti di lavoro saranno quindi cancellati nel corso dei prossimi tre anni. Tutte le sedi saranno toccate dal provvedimento.
È questa la conseguenza della ristrutturazione globale annunciata ad inizio aprile, con la quale Novartis punta a ridurre i costi di almeno un miliardo di dollari entro il 2024. In particolare, il gruppo renano intende unire le due unità “Prodotti farmaceutici innovativi” e “Oncologia”.