News

News


Fashion Night 2022 IWG Ginevra

25/11/2022
È all’imbrunire che le favole hanno inizio.
Così è stato anche per la Fashion Night 2022 organizzata dal nostro IWG – Italian Women Group, che è riuscito a condensare in una sola notte, estro ed eccellenza, creatività e precisione, scegliendo due simboli del bello e ben fatto Made in Italy: Moda e automotive.
Un trionfo di stile e sartorialità che gli oltre 150 ospiti presenti all’evento del 24 novembre, hanno potuto ammirare non solo negli abiti e negli accessori che hanno sfilato in passerella, ma anche nel design e nella cura dei dettagli che caratterizzano il DNA del marchio Maserati.
Il tradizionale evento organizzato dal Gruppo della Camera di Commercio Italiana per la Svizzera, ha infatti preso luogo all’interno del Maserati Car Avenue Genève: uno spicchio d’Italia reso, per l’occasione, ancora più emblematico grazie alla partecipazione di Natuzzi e di Swiss Italia Radio.
Tra le eccellenze italiane che hanno voluto partecipare alla Fashion Night di IWG anche Le Rughe e I Fortini che rispettivamente con i loro vini e i biscotti hanno intrattenuto il parterre.

Il cuore pulsante dell’evento però è stata senza dubbio la passerella, sulla quale hanno sfilato Pisanello, con la sua interpretazione del pellame sostenibile Made in Italy, Ka-Noa e gli accesso Piero Guidi, le creazioni di Ascione Gioielli e le sfiziose cinture di Baltea.
Ma non è tutto: la Fashion Night rappresenta un eccellente trampolino di lancio per i brand della moda Italiana che vogliono farsi conoscere in Svizzera. Per questo motivo, direttamente da Milano, hanno partecipato al defilè anche Simone Marulli, Chiara Ferriolo e Ostellari che hanno aggiunto, con le loro collezioni, un tocco di originale freschezza al panorama della moda italiana sul territorio elvetico.

L’evento, patrocinato dal Consolato Generale d’Italia a Ginevra, ha ancora una volta messo in risalto le nicchie eccellenti del fashion italiano, pizzicando le corde più emotive e nascoste dell’animo umano, capace di emozionarsi e di emozionare attraverso trame tessute creativamente attorno la notte ginevrina.