News

News


Svizzera: aggiornato l’elenco dei paesi e delle zone ritenute ad alto rischio

21/01/2021
I viaggiatori che entrano in Svizzera da Stati e regioni con rischio elevato di contagio devono mettersi in quarantena. Il relativo elenco è stato aggiornato il 20 gennaio. Un risultato negativo del test non esenta dall’obbligo di quarantena.
Dal 1. febbraio quindici Paesi o regioni andranno ad aggiungersi alla lista di quelli per cui bisogna sottoporsi a una quarantena all’arrivo in Svizzera. Già da oggi vi figurerà anche il Brasile.
Secondo le indicazioni dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) tra i Paesi confinanti si tratta di Turingia (Germania) che si aggiunge alla Sassonia, Salisburgo (Austria), Provenza-Alpi-Costa Azzurra (Francia), Emilia-Romagna e Friuli-Venezia Giulia (Italia) che si aggiungono al Veneto.
Alla lista si aggiungono inoltre Estonia, Israele, Lettonia, Libano, Malta, Portogallo, Principato di Monaco, Slovacchia, Spagna e Cipro.
Da domani non figureranno invece più Danimarca, Croazia, Serbia, Lussemburgo e Georgia.

L’elenco aggiornato (in neretto le regioni e gli stati che si aggiungono)

Regioni degli Stati limitrofi
Austria:
- Land Salisburgo
Francia:
- Regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra
Germania:
- Land Sassonia
- Land Turingia
Italia:
- Regione Emilia Romagna
- Regione Friuli Venezia Giulia
- Regione Veneto

Stati e regioni*
- Andorra
- Brasile
- Cechia
- Cipro
- Estonia
- Irlanda
- Israele
- Lettonia
- Libano
- Lituania
- Malta
- Monaco
- Montenegro
- Regno dei Paesi Bassi
- Panama
- Portogallo
- Regno Unito
- San Marino
- Slovacchia
- Slovenia
- Spagna
- Stati Uniti
- Sudafrica
- Svezia

*Per gli Stati che non confinano con la Svizzera: uno Stato che figura nell’elenco comprende tutte le sue regioni, isole e regioni d’oltremare, anche se queste non sono elencate separatamente.