News

News


Nestlé, Roche e Novartis nella «top 100» mondiale

11/07/2019
Uno studio pubblicato dalla società di consulenza e revisione Ernst & Young rileva che tre società svizzere, Nestlé, Roche e Novartis, figurano nella lista delle 100 società con la più alta capitalizzazione di mercato. Questa particolare classifica è dominata dai giganti tecnologici americani, con Microsoft al primo posto davanti ad Amazon e Apple.

Per quanto riguarda le aziende svizzere, il colosso dell’alimentare Nestlé, leader mondiale nel suo settore, occupa il 14esimo rango, davanti al gigante farmaceutico basilese Roche (24esima) e alla sua concorrente Novartis (36esimo posto).

Con un valore non inferiore ai 297 miliardi di dollari, il gruppo vodese è la prima azienda europea in una classifica ampiamente dominata dalle aziende statunitensi che si prendono ben otto dei primi dieci posti.
I gruppi cinesi Alibaba e Tencent rappresentano le due sole entità non americane. Berkshire Hathaway (sesto posto), la società di investimento americana del miliardario Warren Buffett, e il gruppo di prodotti sanitari Johnson & Johnson (decimo rango) sono le uniche due società non attive nel settore tecnologico piazzatesi ai vertici.

Quest’ultimo ramo domina la classifica delle 100 maggiori aziende, collocandovi 24 società, davanti a quelle attive nei beni di consumo (20 aziende) e nella finanza (19 aziende). Dei 100 gruppi più valorizzati sul mercato azionario, 58 hanno sede negli Stati Uniti, 21 in Europa e 20 nella regione Asia-Pacifico.

Al 27 giugno, Microsoft era l’azienda col maggior valore di mercato al mondo; il gigante del software di Seattle vantava una capitalizzazione di mercato di 1030 miliardi di dollari, davanti a Amazon (938 miliardi di dollari) e Apple (919 miliardi di dollari). Al quarto posto, Alphabet, la holding che controlla le attività di Google, vale 747 miliardi, davanti a Facebook (541 miliardi).




          Invia tramite Email